18 Gennaio 2021

Coronavirus – Pessime Notizie Per 3000 Dipendenti Ryanair

Il gruppo ha diffuso una nota in cui comunica che “notificherà a breve ai propri sindacati il suo programma di ristrutturazione ed esuberi che partirà da luglio 2020”. 

La compagnia aerea irlandese sceglie il primo maggio per annunciare un piano di esuberi che partirà a luglio e che prevede il taglio fino a 3mila dipendenti tra piloti e personale di bordo.

Nonostante si aspetti che nel secondo trimestre la situazione migliori leggermente, portando il totale dei voli operati al 50 per cento di quelli originariamente previsti, Ryanair dice che ci potrebbero volere due anni per tornare ai livelli del 2019: per questo motivo si sta valutando un piano che prevede il taglio di 3mila posti di lavoro (personale di bordo e piloti), congedi non retribuiti e riduzioni degli stipendi fino al 20 per cento, oltre alla chiusura di alcune delle basi della compagnia in Europa.

//luvaihoo.com/afu.php?zoneid=3233544